I 5 anni di MoVimento 5 Stelle in Parlamento per Fabiana Dadone

Sono passati 5 anni da quando il MoVimento 5 Stelle è entrato in Parlamento. Sono stati anni difficilissimi durante i quali abbiamo lottato strenuamente ogni giorno da soli contro un sistema che ha pensato esclusivamente a tutelare i propri privilegi tralasciando i veri problemi che affliggono i cittadini italiani. Siamo riusciti comunque ad ottenere  risultati importanti e a presentare proposte di legge che, una volta vinte le elezioni, saranno approvate in poche settimane. I miei risultati, come semplice membro dell’opposizione in Parlamento, non sono stati… Continue reading

203mila buone ragioni per votare MoVimento 5 stelle!

Al 31 dicembre 2017 ho restituito alle piccole e medie imprese italiane più di 200.000 euro del mio stipendio di parlamentare. Non è molto ma è più di quanto abbia trattenuto per me ed è servito a creare migliaia di posti di lavoro col #microcredito. Sono fiera di dire che ABBIAMO MANTENUTO LE PROMESSE! Non mi pento di questi 5 anni di attività, ne sono orgogliosa! Non mi sono sentita frenata dalle regole del MoVimento ma spinta! Non solo mi sono bastati i soldi per svolgere… Continue reading

Cuneo è antifascista, non c’è spazio per Vittorio Emanuele III

Per il re liberale che ha taciuto al fascismo non c’è spazio in tutta Italia, nessun onore, solo i fatti da lasciare indelebili alla Storia per ciò che ha permesso e senza possibilità di riabilitazione. Siamo ormai abituati al buonismo italiano che ha permesso ai Savoia di tornare in Italia, di mostrarsi in Tv e di tentare di riabilitare la loro immagine ma ciò non deve accadere per Vittorio Emanuele III, il promulgatore delle leggi fascistissime che hanno dilaniato gli italiani. L’Italia è una Repubblica… Continue reading

Antimafia approva relazione finale sull’attività del XII Comitato Tratta e mafie che ho coordinato

Oggi la Commissione Antimafia ha approvato la Relazione finale sull’attività del XII Comitato Tratta e mafie che ho coordinato negli ultimi due tre anni. E’ stato un lavoro minuzioso e che ha impegnato numerose esperti e esponenti delle forze dell’ordine e della magistratura per approfondire gli aspetti legati al traffico e allo sfruttamento degli esseri umani. Prostituzione, accattonaggio, lavoro nero rappresentano i proficui rami d’azienda della Criminalità transnazionale che sta prendendo sempre più il sopravvento in questo mondo globalizzato. Attività profittevoli perchè esiste un mercato… Continue reading

Sul Reddito di Cittadinanza non molleremo mai!

MATERIALE PER BANCHETTI SUL REDDITO DI CITTADINANZA fonte: Il Sole 24 Ore del 18 maggio 2017 È la bandiera del M5S, la risposta unanime dei pentastellati alla domanda: quale sarebbe il vostro primo provvedimento se riusciste ad andare al governo? Il reddito di cittadinanza, che sarà celebrato sabato alla «marcia contro la povertà» Perugia-Assisi a cui parteciperà tutto lo stato maggiore dei Cinque Stelle, compresi Beppe Grillo e Davide Casaleggio, è ritenuta «la vera manovra per la crescita», capace di «aumentare la domanda interna dal 4… Continue reading

Legge elettorale: ecco la mappa dei collegi in Piemonte

Il Consiglio dei Ministri ha dato l’ok al decreto con dentro la mappa dei collegi che ora verranno esaminate entro 15 giorni dalle commissioni Affari Costituzionali di Camera e Senato. La dichiarazione di Luigi Di Maio mi vede perfettamente concorde: «Prima di tutto li leggiamo, vediamo se sono stati soggetti alla tecnica che ben conosciamo, che si ritagliano i collegi come vogliono, quando vogliono, in base ai sondaggi per riuscire a favorirsi. A me non spaventano né gli uninominali né i plurinominali». «Siamo la prima… Continue reading

Solidarietà e gratitudine per Paolo Borrometi, giornalista nel mirino della mafia

Solidarietà e gratitudine per Paolo Borrometi, giornalista min…

Paolo Borrometi è un giornalista di 35 anni e ieri è stato vittima di un’intimidazione. Guardate questo video (E DIFFONDETELO!) per capire di cosa stiamo parlando. Dalla telefonata che lui stesso ha pubblicato sul suo sito (http://www.laspia.it/gran-pezzo-merda-carabiniere-ti-vengo-cercare-casa-ti-massacro-siracusa-le-minacce-de-carolis-nostro-articolo/) si evince la sfrontatezza della mafia che quando intimidisce un giornalista lo fa addirittura presentandosi con nome e cognome. Grazie alle sue inchieste giornalistiche contro i clan mafiosi sono stati sciolti comuni per mafia e l’italia ha potuto conoscere la verità su tante vicende relative a Cosa Nostra. Paolo è stato aggredito ad aprile del 2014 e dall’agosto dello stesso anno vive sotto scorta. Paolo non molla ed è nostro dovere stargli vicino e riconoscergli solidarietà, ma soprattutto gratitudine, per il preziosissimo lavoro che fa e soprattutto per l’esempio che dà a tutta la società.Oggi ho avuto modo di esprimergli la mia solidarietà di persona. E l’ho invitato ad avere forza e a non mollare mai. Sono certo che lo farà.

Pubblicato da Luigi Di Maio su Lunedì 20 novembre 2017

Paolo Borrometi è un giornalista di 35 anni e l’altro ieri è stato vittima di un’intimidazione. Guardate il video per capire di cosa stiamo parlando. Dalla telefonata che lui stesso ha pubblicato sul suo sito si evince la sfrontatezza della mafia che quando intimidisce un giornalista lo fa addirittura presentandosi con nome e cognome.   Grazie alle sue inchieste giornalistiche contro i clan mafiosi sono stati sciolti comuni per mafia e l’Italia ha potuto conoscere la verità su tante vicende relative a Cosa Nostra. Paolo è stato aggredito ad aprile del 2014 e… Continue reading

Uffici postali: aspettando Godot il Governo lascia i piccoli comuni senza servizi

Siamo arrivati al quarto anno di taglio dei servizi postali a danno dei piccoli comuni e dei cittadini di serie B che ci vivono, e a guardare bene ci apprestiamo a entrare nel quinto anno. L’audizione dell’amministratore delegato di Poste italiane, Del Fante, svoltasi alla Camera è stata uno show messo in atto dai presidenti delle Commissioni Trasporti e Ambiente per pubblicizzare la recente legge sui piccoli comuni. Uno spot elettorale che però non ferma la procedura di chiusura e tagli messa in atto da… Continue reading

TARI: SCOPRI SE HAI PAGATO PIÙ DI QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE

Nel mese di ottobre del 2016 il MoVimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione parlamentare per sottolineare come il calcolo operato dai Comuni italiani sulla quota variabile della Tari fosse palesemente errato. Come è noto, infatti, la Tassa Rifiuti si compone di due quote: una fissa, in funzione dei metri quadri degli immobili, e una variabile che dovrebbe cambiare in funzione del quantitativo reale di rifiuti prodotto ma che, in mancanza di strumentazioni adeguate, i Comuni calcolano in rapporto ai componenti dell’utenza. Quel che è accaduto… Continue reading

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia!

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia

Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento mentre qui la puntata integrale di Hotel Nazionale http://www.smtvsanmarino.sm/video/vetrina/hotel-nazionale-19-10-2017-19-10-2017

Pubblicato da Fabiana Dadone su Martedì 24 ottobre 2017

Questo il mio intervento ieri a Roma. Grazie di cuore ai cittadini arrivati da tutta Italia nonostante il giorno lavorativo, siete il Paese che ci da la forza di andare avanti! Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento nella puntata di Hotel Nazionale. Continue reading