Uffici postali: aspettando Godot il Governo lascia i piccoli comuni senza servizi

Siamo arrivati al quarto anno di taglio dei servizi postali a danno dei piccoli comuni e dei cittadini di serie B che ci vivono, e a guardare bene ci apprestiamo a entrare nel quinto anno. L’audizione dell’amministratore delegato di Poste italiane, Del Fante, svoltasi alla Camera è stata uno show messo in atto dai presidenti delle Commissioni Trasporti e Ambiente per pubblicizzare la recente legge sui piccoli comuni. Uno spot elettorale che però non ferma la procedura di chiusura e tagli messa in atto da… Continue reading

TARI: SCOPRI SE HAI PAGATO PIÙ DI QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE

Nel mese di ottobre del 2016 il MoVimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione parlamentare per sottolineare come il calcolo operato dai Comuni italiani sulla quota variabile della Tari fosse palesemente errato. Come è noto, infatti, la Tassa Rifiuti si compone di due quote: una fissa, in funzione dei metri quadri degli immobili, e una variabile che dovrebbe cambiare in funzione del quantitativo reale di rifiuti prodotto ma che, in mancanza di strumentazioni adeguate, i Comuni calcolano in rapporto ai componenti dell’utenza. Quel che è accaduto… Continue reading

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia!

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia

Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento mentre qui la puntata integrale di Hotel Nazionale http://www.smtvsanmarino.sm/video/vetrina/hotel-nazionale-19-10-2017-19-10-2017

Pubblicato da Fabiana Dadone su Martedì 24 ottobre 2017

Questo il mio intervento ieri a Roma. Grazie di cuore ai cittadini arrivati da tutta Italia nonostante il giorno lavorativo, siete il Paese che ci da la forza di andare avanti! Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento nella puntata di Hotel Nazionale. Continue reading

Asti-Cuneo, Verduno – M5S: tanto rumore per nulla e intanto la Granda affonda tra promesse di mancette elettorali e cantieri infiniti

Con l’avvicinarsi delle elezioni la maggioranza governativa riprende l’usata abitudine degli annunci sulla realizzazione di infrastrutture che avrebbe avuto tutto il tempo di realizzare da anni. Così abbiamo avuto il ministro Delrio che ci ha tempestato d’estate sui mirabili risultati ottenuti per il completamento dell’ormai famigerata autostrada Asti-Cuneo. Ancora oggi annuncia che i cantieri partiranno in primavera (cioè in un futuro in cui non si sa ancora chi siederà sulla sua poltrona e dovrà rispondere delle sue promesse). Peccato che al momento quell’autostrada sia ancora… Continue reading

Asti-Cuneo, Verduno – M5S: tanto rumore per nulla e intanto la Granda affonda tra promesse di mancette elettorali e cantieri infiniti

Con l’avvicinarsi delle elezioni la maggioranza governativa riprende l’usata abitudine degli annunci sulla realizzazione di infrastrutture che avrebbe avuto tutto il tempo di realizzare da anni. Così abbiamo avuto il ministro Delrio che ci ha tempestato d’estate sui mirabili risultati ottenuti per il completamento dell’ormai famigerata autostrada Asti-Cuneo. Ancora oggi annuncia che i cantieri partiranno in primavera (cioè in un futuro in cui non si sa ancora chi siederà sulla sua poltrona e dovrà rispondere delle sue promesse). Peccato che al momento quell’autostrada sia ancora… Continue reading

Corruzione: le proposte del MoVimento 5 Stelle non sono più prorogabili

Anche quest’anno il rapporto di Transparency sulla corruzione lancia l’allarme sulla situazione del nostro Paese. Siamo in pratica un Paese ostaggio della corruzione, terz’ultimo in Europa, dietro solo a Grecia e Bulgaria, per il livello di malaffare esistente. Il rapporto ha evidenziato importanti lacune legislative che vanno anche a discapito di chi denuncia casi di corruzione. Su questo ambito, il MoVimento 5 stelle ha da tempo presentato un disegno di legge, cioè il c.d. whistleblowing che ha lo scopo di garantire maggiori tutele per tutti coloro che denunciano… Continue reading

FIDUCIA SU ROSATELLUM: FORZATURA COSTITUZIONALE

Ascoltiamo @DadoneFabiana per capire meglio che razza di truffa sia la #leggeElettorale che vogliono approvare con la fiducia! #M5S pic.twitter.com/vw1tkseqin

— Loredana Lupo (@LorettaLupo78) October 11, 2017

Stamattina alla Camera dei Deputati si e’ consumata la terza questione di fiducia sulla legge elettorale, fiducia decisa dal Governo su richiesta della maggioranza. Si tratta di un atto estremamente grave che ha impedito ai parlamentari di proporre, discutere e votare gli emendamenti e di migliorare questo testo di legge che a detta di molti esperti è incostituzionale tanto quanto l’Italicum e il Porcellum. La domanda sorge spontanea: nel nostro ordinamento esista la possibilità per il Governo di porre la questione di fiducia su una… Continue reading

A33 Asti Cuneo: Delrio vuole l’aiuto da casa

Il Ministro dei trasporti italiano è in grave imbarazzo, non trova la risposta giusta, continua a cambiare la sua versione ma il tempo scorre velocemente ed è già scaduto. Sull’A33 urge serietà e non possiamo comportarci come se fossimo in un quiz a premi in Tv… Il ministro Delrio, nel corso di una conferenza stampa tenuta il 18 agosto a Torino, aveva annunciato che i lavori di completamento dell’Autostrada Asti-Cuneo sarebbero iniziati a fine 2017. Già nella sua precedente visita in Provincia del marzo 2017… Continue reading

Terremoto: commissario o parlamentare? De Micheli molli una poltrona

Ma che furboni questi governanti! E i poveri terremotati restano abbandonati a se stessi…Guardate questo video e sentite la replica di Davide Crippa

Pubblicato da Fabiana Dadone su Mercoledì 4 ottobre 2017

Ops… il PD in Giunta per le elezioni sbugiardato dal Governo. In Giunta per le elezioni c’è un comitato per le incompatibilità parlamentari. Il Comitato opera senza alcuna trasparenza, delle sue riunioni non c’è traccia nei resoconti. Quando succede così spesso i parlamentari si lasciano andare a dichiarazioni un po’ forzate e più strumentali del solito. Questo accade soprattutto quando si tratta di deputati che devono difendere loro colleghi di partito o di governo. È quello che è accaduto nelle scorse settimane quando il MoVimento… Continue reading

Legge elettorale, nasce il “bordellum”

Oggi è iniziato l’esame degli emendamenti al nuovo testo sulla legge elettorale che si presenta a tutti gli effetti un “bordellum”. 232 collegi uninominale, il resto col metodo proporzionale. Quello che il Pd racconta essere un semplice Mattarellum al contrario, in realtà è una legge con evidenti profili di incostituzionalità e il chiaro scopo di fermare il M5S. Questo sistema a firma Pd non prevedere la possibilità di scelta reale da parte dell’elettore. Non è infatti possibile disgiungere il voto, anzi, se un elettore esprime il proprio… Continue reading