GIORGIO SILVESTRO

giorgio

“L’immaginazione è più importante della conoscenza” _ Albert Einstein

 

Sono nato a Bra alle 16.55 del 3 ottobre 1984, da Maria Teresa Casavecchia e Claudio. Sono il primo di tre fratelli, ho sempre abitato a Bra dove risiedo tuttora.

Ho frequentato il liceo scientifico G.Giolitti-Gandino. Proseguendo negli studi universitari ho conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Torino, laureandomi a pieni voti nel 2010. Sono iscritto all’Albo degli Ingegneri della provincia di Cuneo dal 2012.

Attualmente lavoro in uno Studio di Ingegneria a Bra che si occupa di consulenza industriale, ricerca, sviluppo e progettazione di impianti civili e per l’industria alimentare.

Parallelamente sto frequentando un corso triennale di Iridologia e Naturopatia presso l’Istituto Rudy Lanza in Luserna San Giovanni con particolare interesse per la Medicina Tradizionale Cinese ed Ayurvedica. Ho partecipato a diversi workshop di Mindfulness , intensivi di meditazione, in diade, atti alla ricerca della consapevolezza dell’io e seguito seminari di Zazen, Reiki e Numerologia.

Nella mia vita ho avuto la fortuna di cominciare a lavorare sin dall’età di 15 anni come cameriere ed aiuto chef, per pagarmi gli studi ed i numerosi interessi cui ero e sono dedito. Sono stato membro del Club Alpino Italiano, del bonsai club di Carignano, della banda Musicale del Roero come saxofonista, della palestra di arrampicata Vertigo di Pollenzo, arciere dell’Arch club Bra, atleta della squadra di Biathlon di Festiona, della squadra agonistica di tiro a segno con carabina aria compressa del poligono di Bra, della squadra di pallavolo Volley Bra, della F.I.G presso il Golf club Monforte, del Langhe-Roero Fly Club di pesca a mosca.

In un periodo particolarmente creativo della mia vita ho prodotto una ricca collezione di quadri in stile materico, lavorato vasi in ceramica al fine bonsaistico, creato delle sculture con radici di ulivo e materiali vari quali cemento idraulico e metalli.

Ho messo a disposizione tempo ed energie a supporto di noi cittadini tutti e del movimento, primariamente per apprendere nuove conoscenze ed informarmi direttamente riguardo l’attività politica (ai diversi livelli) avendo il minor numero di filtri distorcenti. In secondo luogo è stato determinante l’incontro con il nostro candidato sindaco, l’Ing, Claudio Allasia, del quale ho potuto apprezzare la profonda limpidezza e nobiltà degli intenti.

Credo fermamente che nulla accada per caso, ciascuno di noi è l’artefice del suo destino, spetta a noi crearci le cause della felicità. È in gioco la nostra responsabilità e quella di nessun altro.

Torna all’elenco dei candidati