CLAUDIO ALLASIA

SAMSUNG CSC

 

Sono nato a Fossano 46 anni fa; vivo a Bra da 12 anni con mia moglie Angela Maria e nostro figlio Matteo.

Laureato in Ingegneria meccanica al Politecnico di Torino, ho lavorato per quindici anni in aziende del settore metalmeccanico e costruttrici di macchine, con diverse funzioni: assistente di produzione, tecnico di vendita per il mercato europeo e asiatico, project manager e responsabile tecnico e della produzione. Da qualche anno svolgo l’attività come professionista in alcuni settori: sicurezza delle macchine, termotecnica e acustica, in ambito civile e industriale.

Ho sempre votato per i partiti tradizionali fino al 2009, poi ho pensato che non avesse più senso rivotare per l’ennesima volta i partiti, che da molti anni ormai costituiscono un sistema che con la politica non ha quasi più nulla a che fare. La frase di A. Einstein che ho letto tempo fa su un muro, spiega molto semplicemente la ragione per cui mi sono attivato nel Movimento 5 Stelle: “Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi”.

Per questo la nostra lista vuole proporre un’alternativa al sistema tradizionale dei partiti, proponendo un modo di fare politica diretto, ingenuo se si vuole, ma determinato; di sicuro senza la consolidata struttura organizzativa e di rete relazionale di chi da sempre naviga tra ruoli istituzionali e non. L’unica ragione che ci spinge a proporci quindi, è che vogliamo aprire a un cambiamento, innanzitutto a livello locale, perché è da qui che partono i meccanismi per alimentare il sistema partitico ormai completamente dedicato alla propria sopravvivenza, con molte certezze dalla nostra parte: l’estraneità a piccoli o grandi potentati, la mancanza di una struttura di livello superiore da alimentare e a cui soggiacere (capi bastone di provincia, regione e nazionali), il vedere in ogni caso l’esperienza amministrativa come a termine e non come l’opportunità per sistemarsi.

Torna all’elenco dei candidati