Rosatellum: chi votate in realtà? Nessuno. O meglio tutti!

Il primo motivo per cui gli italiani NON dovrebbero votare per centrodestra e centrosinistra è la legge elettorale che hanno votato e voluto fortemente proprio loro. E siamo fortunati perché il collegio di Alba-Mondovì ne è il fulgido esempio. Una legge a nostro avviso incostituzionale contro cui ho combattuto, che non permette all’elettore di scegliere il candidato del collegio uninominale ne di apporre una preferenza per il collegio plurinominale. Una legge che favorisce l’arrivismo e l’opportunismo politico, a discapito della possibilità di scelta degli elettori… Continue reading

Legge elettorale: ecco la mappa dei collegi in Piemonte

Il Consiglio dei Ministri ha dato l’ok al decreto con dentro la mappa dei collegi che ora verranno esaminate entro 15 giorni dalle commissioni Affari Costituzionali di Camera e Senato. La dichiarazione di Luigi Di Maio mi vede perfettamente concorde: «Prima di tutto li leggiamo, vediamo se sono stati soggetti alla tecnica che ben conosciamo, che si ritagliano i collegi come vogliono, quando vogliono, in base ai sondaggi per riuscire a favorirsi. A me non spaventano né gli uninominali né i plurinominali». «Siamo la prima… Continue reading

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia!

Il Rosatellum bis è un insulto alla democrazia

Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento mentre qui la puntata integrale di Hotel Nazionale http://www.smtvsanmarino.sm/video/vetrina/hotel-nazionale-19-10-2017-19-10-2017

Pubblicato da Fabiana Dadone su Martedì 24 ottobre 2017

Questo il mio intervento ieri a Roma. Grazie di cuore ai cittadini arrivati da tutta Italia nonostante il giorno lavorativo, siete il Paese che ci da la forza di andare avanti! Il Rosatellum bis non è soltanto una legge elettorale fatta CONTRO il MoVimento 5 stelle ma è un insulto alla democrazia! Di seguito il mio intervento nella puntata di Hotel Nazionale. Continue reading