Approvata in CdM la manovra di stabilità più sensata di sempre, deficit al 2,4%

Ieri sera il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Giovanni Tria, ha approvato la Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (NaDef) 2018. La manovra è coerente con il contratto di Governo e con la risoluzione parlamentare sul Def 2018 approvata il 19 giugno scorso e contiene: la cancellazione degli aumenti dell’Iva previsti per il 2019; l’introduzione del reddito di cittadinanza, con la contestuale riforma e il potenziamento dei Centri per l’impiego; l’introduzione… Continue reading

La manovra del popolo: aiuta gli ultimi e fa la guerra ai potenti

Di seguito l’intervista rilasciata da Luigi Di Maio al Fatto Quotidiano Non arretra, anzi: “Nella viscere dello Stato ci sono dirigenti che ci remano contro”. Ma soprattutto parla della legge di Stabilità, su cui oggi ci sarà un nuovo vertice a Palazzo Chigi: “Sarà una manovra del popolo che aiuta gli ultimi e fa la guerra ai potenti: e dentro ci saranno il reddito di cittadinanza, il superamento della Fornero e i soldi per i truffati dalle banche. Troveremo le risorse, anche facendo deficit”. Rientrato… Continue reading

L’audizione del Ministro Toninelli sulla tragedia di Genova: basta guadagni facili con il patrimonio pubblico, è tempo di nazionalizare le autostrade!

L’intervento del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli alla Camera sul crollo del ponte Morandi. Una tragedia che non è una triste casualità, ma un evento che conferma drammaticamente quello che questo Governo e questo Ministero hanno sostenuto fin dal loro insediamento: la prima vera grande opera di cui ha bisogno questo Paese è un imponente e organico piano di manutenzione ordinaria e straordinaria del nostro territorio e delle nostre infrastrutture esistenti. Con il Governo del cambiamento la musica è cambiata: basta agli… Continue reading

L’audizione del Ministro Toninelli sulla tragedia di Genova: basta guadagni facili con il patrimonio pubblico, è tempo di nazionalizare le autostrade!

L’intervento del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli alla Camera sul crollo del ponte Morandi. Una tragedia che non è una triste casualità, ma un evento che conferma drammaticamente quello che questo Governo e questo Ministero hanno sostenuto fin dal loro insediamento: la prima vera grande opera di cui ha bisogno questo Paese è un imponente e organico piano di manutenzione ordinaria e straordinaria del nostro territorio e delle nostre infrastrutture esistenti. Con il Governo del cambiamento la musica è cambiata: basta agli… Continue reading

Perché gli applausi dei cittadini sono l’antidoto ai colpi di coda dell’establishment

da ilblogdellestelle.it Il 18 agosto si sono svolti a Genova i funerali solenni delle vittime della tragedia del crollo di parte del ponte Morandi. Tutto il Governo, compatto, si è stretto intorno ai familiari delle vittime, dei feriti, intorno agli sfollati. Molti addetti ai lavori si aspettavano una vigorosa protesta popolare contro il Governo italiano invece è avvenuto un fatto che ha spiazzato tutti. Luigi Di Maio e Matteo Salvini, vicepremier e leader del M5S e della Lega, sono stati accolti da una ‘ovazione’ (copyright… Continue reading

Non credo a un attacco speculativo contro il governo

Di seguito l’intervista di Luigi DI Maio al Corriere della Sera «Non credo che avremo un attacco speculativo». Ministro Luigi Di Maio, i mercati a fine agosto prenderanno di mira l’Italia, come prevede Giorgetti? «Io non vedo il rischio concreto che questo governo sia attaccato, è più una speranza delle opposizioni. E se qualcuno vuole usare i mercati contro il governo, sappia che non siamo ricattabili. Non è l’estate del 2011 e a Palazzo Chigi non c’è Berlusconi, che rinunciò per le sue aziende». Savona… Continue reading

Tutto quello che devi sapere sul decreto dignità

Perché la vecchia politica è in agitazione per il Decreto Dignità? Perché stiamo cambiando l’Italia!

Qui vi spiego perché la vecchia politica è in agitazione per il Decreto Dignità. Se chi ha ridotto questo Paese in macerie ci critica, vuol dire che siamo sulla buona strada. Andiamo avanti tutti insieme. A presto ragazzi. Il cambiamento è appena iniziato!PS: fai girare questo video, è importante che tutti sappiano cosa stiamo facendo.

Pubblicato da Luigi Di Maio su Venerdì 6 luglio 2018

di Luigi Di Maio, Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico In questi giorni ci stanno arrivando mille critiche ma anche un milione di apprezzamenti, tutti sul Decreto Dignità, che abbiamo approvato lunedì sera nel Consiglio dei ministri. E’ curioso perché le critiche arrivano da quei politici che hanno ridotto l’Italia così come è oggi. Comunque, adesso ve lo spiego brevemente così capite perché la vecchia politica è in agitazione. L’abbiamo chiamato Decreto Dignità perché quando l’abbiamo scritto, io insieme ai miei collaboratori – che… Continue reading

Approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Dignità: le persone tornano a essere persone

Ieri sera in Consiglio dei Ministri è stato approvato il primo provvedimento economico di questo governo che si chiama decreto dignità. Un decreto-legge che introduce misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese. Il provvedimento mira, in particolare: a limitare l’utilizzo dei contratti di lavoro a tempo determinato, favorendo i rapporti a tempo indeterminato e riducendo in tal modo il lavoro precario, riservando la contrattazione a termine ai casi di reale necessità da parte del datore di lavoro; a salvaguardare i livelli occupazionali… Continue reading

Rilanciamo il lavoro e lo sviluppo per tornare grandi nel mondo!

In diretta da Roma il mio intervento all’assemblea nazionale UIL

Pubblicato da Luigi Di Maio su Venerdì 22 giugno 2018

di Luigi Di Maio, Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico     Unire il mondo delle imprese con il mondo dei lavoratori è l’unico modo per far ripartire il nostro grande Paese. Questa sinergia è il collante delle piccole e medie imprese italiane che ci hanno reso grandi nel mondo, rendendo il Made in Italy un fiore all’occhiello a livello internazionale. Per questo ho voluto accogliere la sfida di mettere insieme due Ministeri, quello del Lavoro e dello Sviluppo Economico. È una sfida che… Continue reading

Il MoVimento 5 stelle al governo: altro che incompetenti!

Ci davano degli incompetenti, dei nullafacenti, ecc… ma guardate cosa stanno facendo i ministri 5 stelle del governo Conte! Luigi Di Maio, ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, ha deciso di dichiarare guerra al precariato con il Decreto Dignità. Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia, sta lavorando per contrastare la corruzione e per una giustizia effettiva e sostanziale. Sergio Costa, ministro dell’Ambiente, ha pronto un Decreto per bonificare le discariche della Terra dei Fuochi. Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, sta lavorando a… Continue reading