LE RAGIONI DEL NO

  ENTRIAMO NEL MERITO DELLE RAGIONI DEL NO   Sabato 17 Settembre, presso il Polifunzionale Arpino a Bra, si è tenuto un incontro pubblico per illustrare alla cittadinanza le ragioni del  NO al referendum costituzionale. L’iniziativa è stata organizzata dal gruppo braidese del M5S, ritenendo che fosse interesse di tutti avere elementi … Continue reading

A Bra per spiegare le ragioni del NO

Sabato a Bra per spiegare le ragioni del No Sabato 17 settembre a Bra prosegue il tour provinciale di Fabiana Dadone per spiegare ai cittadini le ragioni del No al Referendum costituzionale, con lei saranno presenti il consigliere regionale Mauro Campo e il professor Lorenzo Spadacini. Si parlerà del perché … Continue reading

Palazzo Garrone: la nostra casa non è un albergo.

In seguito alle parole del Sindaco ci sembra doveroso ribadire alcuni concetti che forse sfuggono all’Amministrazione. Alla richiesta di non trasformare Palazzo Garrone in un albergo, il Sindaco risponde che l’ostacolo principale è rappresentato dalla mancanza di danaro per mantenere la struttura; ma allora vale la pena ricordare i soldi … Continue reading

Bra come l’ex Unione Sovietica

Bra come l’ex Unione Sovietica   Non è ancora stata completata la costruzione del nuovo obbrobrio di Piazza Carlo Alberto/Piazza Roma che già si pensa a come sfregiare un’altra parte della città: ora tocca all’angolo via F.lli Carando/via Vittorio Emanuele II, uno degli ingressi più trafficati del centro cittadino. È … Continue reading

Richiesta discussione protocollo sicurezza

Al Sindaco Bruna Sibille Al Presidente del Consiglio Comunale Biagio Conterno COMUNE DI BRA Bra, 06 novembre 2015 Oggetto: richiesta di discussione in conferenza capigruppo su protocollo di sicurezza REMS

REMS Clinica San Michele: gestione spaventosa da parte della Regione

REMS clinica San Michele: gestione spaventosa da parte della Regione La fuga di un detenuto psichiatrico dal modulo REMS della Clinica San Michele , a pochi giorni dall’inizio della sua attività, ha rivelato degli evidenti problemi nei cosiddetti protocolli di sicurezza predisposti. Abbiamo esaminato questi documenti in Regione e pare … Continue reading