Le buone idee vanno avanti nonostante l’ignoranza

Tra i vari problemi da risolvere per la mobilità cittadina, vi è senz’altro il traffico legato al trasporto dei bambini/ragazzi a scuola. Al plesso “Dalla Chiesa” di via Brizio ad esempio sia all’ingresso che all’uscita ci sono evidenti problemi di traffico, parcheggio e sicurezza dei ragazzi. Quasi sei mesi fa ormai, una mamma, Barbara, ebbe un’idea e mi chiese se potessi fare qualcosa per attuarla – dato che volevo parlare con il dirigente dell’allora circolo delle medie proprio sul tema trasporti, provai a chiedere un incontro per parlare del tema in generale e pensai di portare anche questa idea che ritenevo buona – ma purtroppo il dirigente di allora non mi volle incontrare, perché riteneva che altri dovessero essere i suoi interlocutori – è vero che l’educazione civica scarseggia, ma a quanto pare non nei ragazzi, ma in chi dovrebbe insegnarla ai ragazzi, perché evidentemente non sa cosa sia l’amministrazione di un città e pensa che debba incontrare solo il Sindaco o l’Assessore, mah!

Ma l’idea è buona e allora la porto a Federico, che siede nel Consiglio di Istituto – anche a lui l’idea piace e nonostante il cambio di organizzazione delle istituzioni scolastiche che sta avvenendo in quel periodo, la mette sul tavolo già in estate e l’idea va avanti. La scorsa settimana passo vicino alla scuola e vedo con piacere che si sta realizzando un accesso pedonale sul retro del plesso –  non so ancora se l’idea di creare un accesso più sicuro ai ragazzi e che porti meno concentrazione di macchine in via Brizio, sia stata completamente recepita o meno, lo scopriremo nei prossimi giorni, ma intanto qualcosa si è mosso e allora

grazie Barbara, grazie Federico, grazie al Consiglio di Istituto tutto per aver prestato ascolto e attenzione, con buona pace della stupidità e dell’ignoranza.

Claudio Allasia

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi